Lago di Garda, il più grande Lago d’Italia.

Incastonato fra le alpi e la pianura Padana, il lago di Garda si contraddistingue principalmente per i suoi stupendi paesaggi, la dolcezza del clima e una vegetazione ricca di olivi, cipressi, oleandri e aranci.

Sicuramente tra i più affascinanti laghi d’Italia, il Garda ha disseminato sul suo territorio importanti testimonianze artistiche, storiche e culturali. Le ville e i palazzi che sorgono sulle colline, i piccoli borghi, i meravigliosi e suggestivi paesi offrono ai viaggiatori uno spettacolo di singolare bellezza.

Che cosa vedere sul lago di Garda? il Garda offre cosi tante cose da vedere e da esplorare, che fare un elenco è davvero impossibile, considerando che parliamo di un territorio molto esteso, 165 km di costa. Desidero comunque consigliarvi alcuni dei fantastici luoghi che ho personalmente visitato e che ritengo imperdibili per tutti i viaggiatori.

Per cominciare il nostro viaggio, partiamo dalla penisola di Sirmione, che con il suo castello Scaligero e la villa Romana “Terme di Catullo” è tra le mete più conosciute da tutti gli amanti del lago.

Raggiungiamo Desenzano, famosa per le numerose spiagge, l’area pedonale ricca di negozi alla moda, il porticciolo romantico e il castello.

Spingendoci più a nord costeggiando la sponda Bresciana, troviamo Limone sul Garda, che fu la zona di produzioni d’agrumi più settentrionale al mondo; qui potrete perdervi tra i vicoli e assaporare l’atmosfera di un borgo antico molto vivace e perfettamente conservato.

Situato sulla punta più settentrionale del lago, troviamo Riva del Garda, siamo in Trentino. Il centro storico, protetto da tre porticati medievali, nasconde palazzi antichi e chiese barocche, la Torre Apponale alta 34 metri e il piccolo angelo di bronzo che sono i simboli della città.

Scendendo verso sud costeggiando la sponda veronese, vi consiglio una sosta a Garda con il suo delizioso lungo lago e a Lazise, dove in passato si trovava il confine della serenissima Veneziana.

Concludiamo il nostro piccolo tour nella città murata di Peschiera del Garda che si affaccia sulla bassa sponda Veronese del lago, circondata da canali e’il punto nel quale le acque del Garda confluiscono nel fiume Mincio, anch’esso un gioiello tutto da scoprire.

СохранитьСохранить

СохранитьСохранить

СохранитьСохранить

СохранитьСохранить

СохранитьСохранить

СохранитьСохранить

СохранитьСохранить

СохранитьСохранить

СохранитьСохранить

СохранитьСохранить

СохранитьСохранитьСохранитьСохранить

); ga('send', 'pageview');